EOS BALLET PUNTO SPORT DEBUTTA A CAMPI BISENZIO

EOS BALLET PUNTO SPORT DEBUTTA A CAMPI BISENZIO

Il corpo di ballo del Punto Sport EOS BALLET si è esibito per la prima volta al Teatrodante Carlo Monni di Campi B.zio con il saggio di fine anno.
L’anno accademico è iniziato sotto i migliori auspici con la partecipazione all’EXPO di  Milano 2015 insieme al Rione Verde carmignanese.
L’Eos Ballet Punto Sport è stato protagonista in tutti i concorsi ai quali ha partecipato, in assolo, passo a due o col gruppo delle più avanzate.
Il saggio di fine anno con ALICE E IL SUO MONDO FANTASTICO (classico) e ARTE E VITA (danza contemporanea e hip hop) chiude questo bellissimo percorso.
E’ stato un successo, non solo per l’alto livello tecnico raggiunto, ma anche grazie alla sorprendente scenografia creata dalla direttrice artistica Giulia Barnini insieme alle sue collaboratrici, che ha permesso anche alle ballerine più piccole di occupare un posto importante sulla scena accanto alle più grandi ed esperte, che le hanno guidate con abilità e grazia.
Anche l’inserimento di Stefano Nutini, silenzioso e statuario, ha arricchito di pathos un già bellissimo brano, eseguito dal gruppo di moderno, confermando la capacità creativa di Giulia.
I Dirigenti del Punto Sport ringraziano le insegnanti Giulia Barnini, Olga Sherban, Chiara Deiana e Jessica Serafini , il Corpo di Ballo, i genitori e gli sponsor che hanno collaborato a questo evento.
Un ringraziamento a Katia Mancini che ha voluto assistere all’evento, anche per salutare la sua allieva Giulia, alla quale da quest’anno ha lasciato la direzione artistica di Eos Ballet.

Visto il successo, “Alice e il suo mondo fantastico” sarà riproposto in piazza il 30 giugno nell’ambito di Poggio in vetrina.

Il Progetto continua…

Tags: